Una fiaccolata a Trieste contro l’omofobia

A TRIESTE VENERDI’ 18 SETTEMBRE 2009

Nelle ultime settimane, diversi attacchi omofobici sono stati registrati a Roma e in altre città italiane, non risparmiando nemmeno la nostra regione. Di fronte a questo scenario, Amnesty International con la collaborazione e la partecipazione di Circolo Arcobaleno Arcigay/Arcilesbica, Rete Lenford  Avvocatura per i diritti LGBT e Associazione Radicale Certi Diritti, organizza a Trieste “LIBERI & UGUALI IN DIGNITÀ E DIRITTI

Una fiaccolata contro l’omofobia, per chiedere alle autorità italiane di assicurare che i crimini commessi contro persone a causa della loro identità di genere o del loro orientamento sessuale siano efficamente perseguiti e che chiunque sia ritenuto responsabile venga punito. Una fiaccolata per dimostrare solidarietà alle vittime dell’omofobia e per chiedere maggiore sicurezza alle persone LGBT.

IL RITROVO E IL PERCORSO

La fiaccolata partirà da Piazza Sant’Antonio Nuovo alle ore 19 e sfilerà nelle vie del centro cittadino per arrivare nuovamente in Piazza Sant’Antonio, dove si concluderà con un sit-in. E’ richiesta la partecipazione di tutti, ma con un abbigliamento privo di slogan o simboli politici. La fiaccolata sfilerà con il messaggio “Liberi ed eguali in dignità e diritti”. Percorreremo le vie in silenzio, seri e indignati. A tutti i partecipanti verranno fornite le candele o le fiaccole per sfilare.

POSSIBILI MODIFICHE AL PERCORSO

Ci stiamo accordando con il Comune e siamo in attesa del permesso definitivo per realizzare la manifestazione: il luogo e l’orario della fiaccolata potrebbero quindi subire delle variazioni, che al caso comunicheremo immediatamente su questa pagina.

DRESS CODE

Ai partecipanti sarà richiesto di indossare una MAGLIETTA o un indumento di COLORE GIALLO, per rendere la fiaccolata più incisiva dal lato comunicativo. Chi vorrà potrà inoltre indossare la bandiera arcobaleno o il fiocco rosso, simbolo mondiale della campagna contro l’Aids. La manifestazione vuole dare il forte messaggio che siamo tutti contrari agli atti di omofobia e alle discriminazioni, a prescindere dal nostro orientamento politico, religioso e, non ultimo, sessuale: sarà una fiaccolata di “tutti contro le discriminazioni e l’omofobia”. Per questo motivo chiediamo ai partecipanti che volessero sfilare con cartelli o slogan, di non distogliere l’attenzione che si verrà a creare sul corteo con messaggi non inerenti all’omofobia. Non saranno invece in nessun modo ammessi simboli e/o slogan politici.

E’ IMPORTANTE ESSERE IN MOLTI !

E’ importante essere in molti! Facciamo sentire la nostra voce, siamo tutti contro la violenza e la discriminazione perché è minata la convivenza civile ed il rispetto della dignità umana. Diffondente l’evento tra tutti i vostri amici: cerchiamo di darne massima diffusione e venerdì scendiamo tutti in strada!

Grazie mille, a presto!

Amnesty International

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. admin ha detto:

    Io ci sarò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CAPTCHA *