Egregio consigliere

A tutti i consiglieri del Comune di Trieste

Egregio consigliere,

vorremmo sottoporre alla sua attenzione due proposte: una sull’anagrafe pubblica degli eletti (APE) e l’altra sul testamento biologico.

APE – La prima tocca una questione scontata e purtroppo spesso e volentieri disattesa: la trasparenza di tutti gli atti che gli eletti svolgono nell’esercizio del loro mandato.
Oggi per assurdo si sa quasi tutto su gli eletti al parlamento, anche grazie agli ottimi siti web della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, dove si può verificare come votano i deputati sui singoli provvedimenti, quali sono le proposte presentate, si possono seguire le dirette per radio e TV ecc….
Invece per il Comune di Trieste niente di tutto questo è possibile, niente resoconti, dirette radio, tv, niente atti presentati o delibere approvate, eppure i potenti mezzi telematici permetterebbe anche ad piccolo sito web di mettere a disposizione questi dati.

TESTAMENTO BIOLOGICO – La seconda questione ci viene sollecitata anche dall’attualità, attraverso il caso Englaro.
La proposta riguarda l’istituzione di uno strumento, per dichiarazioni anticipate di volontà dei trattamenti di natura medica, nel quale ogni cittadino interessato possa esprimere la propria volontà di essere o meno sottoposto a trattamenti sanitari sia in caso di malattia o lesione cerebrale irreversibile o invalidante, sia in caso di malattia che costringa a trattamenti permanenti con macchine o sistemi artificiali che impediscano una normale vita di relazione.

In attesa di una cortese risposta sulle questioni sopra esposte, le rivolgiamo i nostri più distinti saluti.

Marco Gentili

delibera_comunale_testamento_biologico

anagrafe_eletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.